Home Partiti e Liste Forza Italia Silvio Berlusconi: "Sono angosciato per quello che sta succedendo"

Silvio Berlusconi: “Sono angosciato per quello che sta succedendo”

- Pubblicità -

Silvio Berlusconi: Bisogna trovare un equilibrio molto difficile fra due esigenze opposte: quella di non far dilagare di nuovo il contagio e quella di non far morire il sistema produttivo.

Il rischio di una seconda e peggiore ondata di contagi, come ci spiegano gli epidemiòlogi, è un rischio reale.

Le persone hanno paura, non hanno denaro, non sono state adeguatamente sostenute. Questo vale per tanti settori, decisivi per l’economia italiana, penso a tutto il comparto del turismo, che è decisivo per il PIL del nostro paese.

Credo che molti italiani abbiamo capito, nell’emergenza, che non si può fare a meno della competenza e dell’esperienza di vita e di governo, dell’esperienza di lavoro e di impresa per guidare il Paese.

Noi che questa esperienza ce l’abbiamo, la mettiamo a disposizioni degli italiani, senza polemiche di parte, per far ripartire l’Italia.

Capisco bene, anzi condivido, molte ragioni di scontento dei nostri alleati. Il governo fin qui ha sostanzialmente ignorato i nostri suggerimenti, le nostre proposte, i nostri contributi costruttivi. I nostri alleati compiono talvolta scelte non concordate, ma sono scelte che in nessun caso mettono in discussione il valore del centro-destra né la solidità dell’alleanza.

I lavoratori in cassa integrazione non hanno ancora visto un euro, salvo i casi in cui gli imprenditori sono stati in condizione di anticipare di tasca loro dei soldi ai loro dipendenti, le aziende impiegheranno mesi per ottenere i prestiti garantiti dallo stato e settori decisivi come l’agricoltura e il turismo sono stati abbandonati a sé stessi.

Non si può lasciare il Paese bloccato per sempre, ma si tratta di contemperare con grande prudenza le esigenze sanitarie con le esigenze economiche. E qui il governo sbaglia, non c’è.

Sono angosciato per quello che sta succedendo, sia per i tanti lutti e le tante sofferenze, ma anche per la situazione dell’economia. Penso a tanti italiani che sono rimasti senza lavoro, che da un giorno all’altro hanno visto azzerati i loro introiti.

- Pubblicità -

TOP

Matteo Salvini: “Siamo su Scherzi a parte? Conte preannuncia un’altra task force”

Matteo Salvini: "Siamo su Scherzi a parte? Conte preannuncia un’altra "task force", stavolta con 300 persone, per gestire soldi e progetti del...

Giorgia Meloni: “Continueremo a batterci per mandare a casa questo governo di anti-italiani”

Giorgia Meloni: "Il Governo più a sinistra della storia repubblicana se ne frega dei problemi concreti di famiglie e imprese e ha...

Berlusconi: “No a maggioranze con forze politiche incompatibili”

Silvio Berlusconi: "Forza Italia non è soltanto parte integrante del centro-destra: è il soggetto fondante del centro-destra, che esiste in Italia come...

Giorgia Meloni: “Bersani vuole una patrimoniale? Non lo permetteremo”

Giorgia Meloni: "Bersani afferma che in Italia servirebbe un “meccanismo di solidarietà”: una delle tante definizioni con cui vorrebbero mascherare una patrimoniale....

Guarda anche

Matteo Salvini: “Siamo su Scherzi a parte? Conte preannuncia un’altra task force”

Matteo Salvini: "Siamo su Scherzi a parte? Conte preannuncia un’altra "task force", stavolta con 300 persone, per gestire soldi e progetti del...

Giorgia Meloni: “Continueremo a batterci per mandare a casa questo governo di anti-italiani”

Giorgia Meloni: "Il Governo più a sinistra della storia repubblicana se ne frega dei problemi concreti di famiglie e imprese e ha...

Berlusconi: “No a maggioranze con forze politiche incompatibili”

Silvio Berlusconi: "Forza Italia non è soltanto parte integrante del centro-destra: è il soggetto fondante del centro-destra, che esiste in Italia come...

Giorgia Meloni: “Bersani vuole una patrimoniale? Non lo permetteremo”

Giorgia Meloni: "Bersani afferma che in Italia servirebbe un “meccanismo di solidarietà”: una delle tante definizioni con cui vorrebbero mascherare una patrimoniale....

Salvini: “In tribunale a testa alta”

Matteo Salvini: "L'1, il 4 e il 12 dicembre sarò in Tribunale per aver difeso i confini, la sicurezza e l'onore del...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui