Home Comuni Beppe Sala, Sindaco di Milano: "Sospendiamo il giudizio sugli Stati Generali, lo...

Beppe Sala, Sindaco di Milano: “Sospendiamo il giudizio sugli Stati Generali, lo vedremo a lavori completati”

- Pubblicità -

Beppe Sala, Sindaco di Milano: “Stati Generali: provo sinteticamente a spiegare come vedo la questione. 1) Sospendiamo il giudizio sulla loro utilità o meno, lo vedremo a lavori completati. Nella mia esperienza perché funzionino è comunque fondamentale che chi li convoca (in questo caso il Premier) abbia una piattaforma ben definita da sottoporre alla critica dei partecipanti, altrimenti si rischia il brainstorming infruttuoso. 2) La partecipazione dei Sindaci è fondamentale. Vivono il territorio e spesso hanno più esperienza di tanti Ministri. Non è polemica ma realtà. 3) Personalmente non chiedo di partecipare, mi sentirei ben rappresentato dal Presidente dell’Associazione dei Comuni (il Sindaco di Bari, Antonio Decaro). Questo perché il punto non è il portare gli interessi di Milano a quel tavolo (per quello ci penso io, in ogni occasione), ma l’esperienza dei sindaci su infrastrutture, ambiente, politiche sociali, etc.”

- Pubblicità -

TOP

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...

Berlusconi: “Il Governo dovrebbe andarsene indipendentemente dal risultato delle Regionali”

Silvio Berlusconi: "Il taglio dei parlamentari era una scelta già adottata nel 2005 con la nostra riforma che poi è stata cancellata...

Guarda anche

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Matteo Salvini: “A Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sul virus, ma non li condivisero. Ora il governo chiarisca”

Lettera di Matteo Salvini al Corriere della Sera - 6 settembre 2020 "Caro direttore, le scrivo dopo aver atteso...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Toscana | Susanna Ceccardi: “Fare squadra tra imprese e lavoratori”

Susanna Ceccardi: "Serve un grande patto tra mondo del lavoro e mondo datoriale per il bene della Toscana. Dobbiamo superare le conflittualità...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui