Home Politica estera Recovery Fund | Zingaretti scrive al Presidente del PSE Stanichev

Recovery Fund | Zingaretti scrive al Presidente del PSE Stanichev

- Pubblicità -

Partito Democratico – Alla vigilia di una settimana determinante per le decisioni sulle modalità e le risorse europee da mettere a disposizione all’Eurozona per la ripresa economica, il Segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti scrive al presidente del Pse, il bulgaro Sergei Stanishev, auspicando che chieda “a tutti i partiti della nostra famiglia” di sostenere un Recovery fund corposo e in grado di dare aiuti a fondo perduto oltre che a prestito.Zingaretti ribadisce che “una larga maggioranza di governi ritiene che, per realizzare gli obiettivi di coesione e crescita, il Fondo debba avere una ampia dotazione, in parte a prestito e in parte a fondo perduto, una temporalità di medio periodo e senza rigide condizionalità, posizioni sostenute nelle ultime settimane anche dal Presidente francese Macron e la cancelliera tedesca Merkel.”A questa linea – sottolinea con preoccupazione Zingaretti – si oppongono i governi di alcuni Paesi, i cosiddetti “frugali”, sostenendo che il Recovery Fund debba elargire finanziamenti unicamente a prestito, per un tempo breve e con rigide condizionalità”. L’ex primo ministro bulgaro risponde di aver già “trasmesso le preoccupazioni sollevate da molti nella nostra famiglia politica rispetto al cosiddetto Gruppo dei “Paesi Frugali”: “Impegnarsi in una alleanza strutturale con l’ultra conservatore Cancelliere Kurz e il Primo Ministro neoliberista Rutte provoca certamente preoccupazione all’interno del PSE”, sostiene Stanishev.

- Pubblicità -

TOP

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...

Berlusconi: “Il Governo dovrebbe andarsene indipendentemente dal risultato delle Regionali”

Silvio Berlusconi: "Il taglio dei parlamentari era una scelta già adottata nel 2005 con la nostra riforma che poi è stata cancellata...

Guarda anche

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Matteo Salvini: “A Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sul virus, ma non li condivisero. Ora il governo chiarisca”

Lettera di Matteo Salvini al Corriere della Sera - 6 settembre 2020 "Caro direttore, le scrivo dopo aver atteso...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Toscana | Susanna Ceccardi: “Fare squadra tra imprese e lavoratori”

Susanna Ceccardi: "Serve un grande patto tra mondo del lavoro e mondo datoriale per il bene della Toscana. Dobbiamo superare le conflittualità...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui