Home Istituzioni Ministeri Ministro Francesco Boccia: "Non possiamo mandare le persone al lavoro senza linee...

Ministro Francesco Boccia: “Non possiamo mandare le persone al lavoro senza linee guida sulla sicurezza sul lavoro”

- Pubblicità -

Francesco Boccia, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie: “Dal 18 maggio ripartiranno molte attività, ma lo faranno in sicurezza, seguendo i protocolli elaborati da Inail e Comitato tecnico scientifico. Non possiamo permettere che lavoratori o clienti si contagino in un’attività non autorizzata. Non possiamo mandare le persone al lavoro senza linee guida sulla sicurezza sul lavoro.”

“Non è la stagione delle divisioni, ma dell’unità. La decisione del Tar di annullare l’ordinanza della Regione Calabria sulla riapertura di alcune attività commerciali rafforza quello che stiamo dicendo da giorni: la sicurezza sui luoghi di lavoro per lavoratori e cittadini deve essere la priorità assoluta. Dobbiamo riaprire e lo faremo in tanti settori dal 18 maggio, ma dobbiamo sempre garantire la sicurezza sul lavoro e la salute di tutti. Lavoriamo insieme, senza protagonismi, rispettando il sacrificio fatto dagli italiani. Torneremo più forti di prima in una società giusta e in grado di garantire a tutti i diritti universali.”

Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia: “Il 18 se arrivano le linee guida Inail le applicheremo, se non arrivano noi apriamo lo stesso parrucchieri, estetisti e saloni di bellezza perché abbiamo fatto le linee guida regionali che ci paiono più che sufficienti, si va dal barbiere come se si dovesse entrare in un reparto di rianimazione. Non perderemo certo tempo perché l’Inail è in ritardo. “

- Pubblicità -

TOP

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...

Berlusconi: “Il Governo dovrebbe andarsene indipendentemente dal risultato delle Regionali”

Silvio Berlusconi: "Il taglio dei parlamentari era una scelta già adottata nel 2005 con la nostra riforma che poi è stata cancellata...

Guarda anche

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Matteo Salvini: “A Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sul virus, ma non li condivisero. Ora il governo chiarisca”

Lettera di Matteo Salvini al Corriere della Sera - 6 settembre 2020 "Caro direttore, le scrivo dopo aver atteso...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Toscana | Susanna Ceccardi: “Fare squadra tra imprese e lavoratori”

Susanna Ceccardi: "Serve un grande patto tra mondo del lavoro e mondo datoriale per il bene della Toscana. Dobbiamo superare le conflittualità...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui