Home Istituzioni Ministeri Luigi Di Maio: "Vogliamo dare agli italiani un'estate serena"

Luigi Di Maio: “Vogliamo dare agli italiani un’estate serena”

- Pubblicità -

Luigi Di Maio, Ministro degli Esteri: “Io credo che gli italiani abbiano dimostrato negli ultimi 50 giorni di essere più che responsabili anzi in alcuni casi sono stati molto più prudenti delle stesse regole che abbiamo individuato. A me piace pensare che tra 60 milioni di Italiani ci sia veramente una piccola parte che non rispetta le regole, che crede di poter fare il furbo. Abbiamo avuto 3000 morti nell’ultima settimana per coronavirus, la curva del contagio sta andando meglio e quindi è logico che se i numeri andranno bene sia anche ragionevole anticipare l’apertura prima del 18 maggio che la data che è stata indicata per la riapertura di ristoranti, bar, pizzerie, mercati. Ciò che voglio dire è che noi stiamo facendo tutto con prudenza e vogliamo dare agli italiani un’estate serena, non so se normale, perché la normalità di un tempo sarà difficile farla tornare in breve tempo ma almeno un’estate serena e se sbagliamo invece adesso come è successo in tanti Paesi del mondo, e lo dico da Ministro degli Esteri, si torna in down in estate e non credo che nessuno se lo auguri in questo momento. Quindi monitoriamo l’andamento e ricordiamoci sempre che se su 60 milioni di italiani ci sono 10.000 furbi solo 10.000 furbi in 20 regioni noi rischiamo grosso quindi dobbiamo stare molto attenti.”

- Pubblicità -

TOP

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...

Berlusconi: “Il Governo dovrebbe andarsene indipendentemente dal risultato delle Regionali”

Silvio Berlusconi: "Il taglio dei parlamentari era una scelta già adottata nel 2005 con la nostra riforma che poi è stata cancellata...

Guarda anche

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Matteo Salvini: “A Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sul virus, ma non li condivisero. Ora il governo chiarisca”

Lettera di Matteo Salvini al Corriere della Sera - 6 settembre 2020 "Caro direttore, le scrivo dopo aver atteso...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Toscana | Susanna Ceccardi: “Fare squadra tra imprese e lavoratori”

Susanna Ceccardi: "Serve un grande patto tra mondo del lavoro e mondo datoriale per il bene della Toscana. Dobbiamo superare le conflittualità...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui