Home Istituzioni Ministeri Luigi Di Maio: "In silenzio e con grande umiltà abbiamo aperto un...

Luigi Di Maio: “In silenzio e con grande umiltà abbiamo aperto un nuovo orizzonte di dialogo in Ue”

- Pubblicità -

Luigi Di Maio: “Qualcuno diceva che l’Italia non ce l’avrebbe fatta. Diceva che in Europa saremmo rimasti soli. Che nessuno ci avrebbe rispettato. È accaduto il contrario. Sul tema dei flussi turistici siamo riusciti a far prevalere lo spirito europeo avviando dei dialoghi internazionali fondamentali. Le visite a Berlino, Lubiana e Atene hanno dato una scossa importante. Dopo Germania, Francia, Grecia e Svizzera, oggi anche l’Austria ha infatti annunciato che riaprirà i suoi confini verso l’Italia. Proprio ieri avevo affrontato nuovamente il tema in una telefonata con il ministro austriaco Alexander Schallenberg. E ringrazio Vienna per la scelta, di buon senso. Fin dall’inizio della pandemia il nostro Paese si è sempre distinto per chiarezza e trasparenza nei confronti della comunità internazionale e continuerà a farlo, fornendo ai propri partner i dati interni e proseguendo la cooperazione tecnica tra le autorità sanitarie. In silenzio e con grande umiltà abbiamo aperto un nuovo orizzonte di dialogo in Ue. Di solidarietà, di collaborazione. Un dialogo legato alla necessità di sostenere con forza la nostra economia, difendere le nostre imprese e i nostri lavoratori.”

- Pubblicità -

TOP

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...

Berlusconi: “Il Governo dovrebbe andarsene indipendentemente dal risultato delle Regionali”

Silvio Berlusconi: "Il taglio dei parlamentari era una scelta già adottata nel 2005 con la nostra riforma che poi è stata cancellata...

Guarda anche

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Matteo Salvini: “A Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sul virus, ma non li condivisero. Ora il governo chiarisca”

Lettera di Matteo Salvini al Corriere della Sera - 6 settembre 2020 "Caro direttore, le scrivo dopo aver atteso...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Toscana | Susanna Ceccardi: “Fare squadra tra imprese e lavoratori”

Susanna Ceccardi: "Serve un grande patto tra mondo del lavoro e mondo datoriale per il bene della Toscana. Dobbiamo superare le conflittualità...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui