Home News Giovanni Rezza (ISS): "Riaprendo tutto e subito, potremmo avere una situazione catastrofica"

Giovanni Rezza (ISS): “Riaprendo tutto e subito, potremmo avere una situazione catastrofica”

- Pubblicità -

In collegamento con la trasmissione Omnibus su La7 questa mattina, il prof. Rezza dell’Istituto Superiore di Sanità ha messo in guardia circa le aperture, che se non gestite in maniera corretta potrebbero portare ad una situazione catastrofica.

Giovanni Rezza (ISS) : “Si possono immaginare tanti scenari, noi li facciamo sulla base di modelli matematici, certamente. E questi scenari possono andare da quello migliore a quello peggiore. Quindi è logico che riaprendo tutto e subito, potremmo avere una situazione catastrofica. Qual’è il punto, vedete che questo virus purtroppo, io certe volte sembro quello che fa il rigido, ma sono il primo a cui dispiace non riaprire subito le attività commerciali, i luoghi di culto ed ogni volta è un dolore perché dietro ci sono persone, l’economia delle persone, i desideri, c’è tutto. Il problema è che questo virus è molto insidioso e continua a circolare nella popolazione, allora ad ogni apertura si associa un rischio e allora è chiaro che se non si è estremamente cauti dopo ci ritroviamo in situazioni che purtroppo non vorremmo vivere. Ve le ricordate le bare di Bergamo sui camion militari? Non le voglio ricordare retoricamente.”

- Pubblicità -

TOP

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...

Berlusconi: “Il Governo dovrebbe andarsene indipendentemente dal risultato delle Regionali”

Silvio Berlusconi: "Il taglio dei parlamentari era una scelta già adottata nel 2005 con la nostra riforma che poi è stata cancellata...

Guarda anche

Attilio Fontana: “La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza”

Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia: "La democrazia è innanzitutto: dialogo, lealtà istituzionale, trasparenza. Ci siamo sentiti costretti a scrivere al Capo dello...

Matteo Salvini: “A Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sul virus, ma non li condivisero. Ora il governo chiarisca”

Lettera di Matteo Salvini al Corriere della Sera - 6 settembre 2020 "Caro direttore, le scrivo dopo aver atteso...

Toninelli: “Dopo il taglio delle poltrone, lotteremo per avere eletti scelti dal popolo”

Danilo Toninelli: "Dopo il giusto taglio delle poltrone il Movimento 5 Stelle lotterà per l’introduzione delle preferenze nella legge elettorale. E’ un...

Toscana | Susanna Ceccardi: “Fare squadra tra imprese e lavoratori”

Susanna Ceccardi: "Serve un grande patto tra mondo del lavoro e mondo datoriale per il bene della Toscana. Dobbiamo superare le conflittualità...

Giustizia | Morrone (Lega): “Da Bonafede silenzio assordante su temi urgenti e inderogabili”

Jacopo Morrone (parlamentare Lega): “I temi della giustizia sembrano scomparsi dai radar della maggioranza giallorossa. Il ministro Alfonso Bonafede è praticamente un...
- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui